Statuto, Articolo 6

SCOPO E FINALITÀ PRINCIPALI;

L’associazione ha lo scopo di creare un luogo fisico e virtuale di confronto, scambio e dibattito valorizzando la lettura e la cultura del libro come momento di riflessione e approfondimento culturale e permettendo ai cittadini tutti di essere protagonisti della riqualificazione e del rilancio del territorio utilizzando per questo il rapporto con la scrittura, la lettura e la promozione delle stesse, utilizzando per questo anche ma non esclusivamente la gestione sociale di una libreria ad azionariato popolare che consideri la sua attività di supporto a  quella più generale come occasione di confronto e aggregazione attraverso: la realizzazione di eventi, fiere editoriali, incontri letterari, artistici, musicali e di cultura dell’alimentazione, sportivi e ricreativi; l’organizzazione di corsi, seminari, dibattiti, tavole rotonde, convegni, cineforum, proiezioni di materiali visivi e ascolto di materiali audio; organizzazione di attività di aggregazione sociale; il tutto sia nella sede dell’associazione sia in modo itinerante o in altri luoghi, con organizzazione propria o condivisa, in scuole, associazioni del territorio e luoghi pubblici e privati dove verrà ritenuto utile diffondere la cultura del libro, la lettura e lo scambio di esperienze.

L’associazione intende favorire e creare occasioni di collaborazione fra enti pubblici e privati, di diversa natura e a vari livelli, al fine di far dialogare e valorizzare i molteplici attori della scena culturale; intende valorizzare e far conoscere autori, fotografi, illustratori, musicisti e artisti in genere, stili di vita e culture diverse; intende organizzare in proprio o con altri corsi, seminari, laboratori creativi, anche con la eventuale collaborazione delle scuole, delle università e degli altri soggetti che erogano attività di formazione; intende promuovere la cultura dell’aggregazione sociale in città e nel quartiere sia con attività che comportino incontri personali e di gruppo, sia attraverso le nuove tecnologie e i mezzi di comunicazione offerti dalla rete internet.

Intende favorire e promuovere studi, ricerche e proposte inerenti la valorizzazione, la tutela e lo sviluppo del territorio sotto l’aspetto storico, antropologico, artistico e ambientale. Intende pubblicare e diffondere libri e altre opere sia cartacee sia virtuali sia riprodotte con mezzi meccanici, audio, video e in file distribuiti via internet e dove sia utile per il raggiungimento degli scopi associativi e quindi in altre librerie o associazioni o luoghi di confronto culturale, manifestazioni ed eventi. L’associazione ritiene fondamentale operare anche per finalità sociali, di supporto a specifiche categorie, per le quali la cultura del libro e in generale della lettura possano diventare traino alla diffusione della cultura e della qualità della vita in generale e, nel particolare, del miglioramento delle condizioni di vita delle stesse categorie.

L’Associazione, per il perseguimento dei suoi scopi e in particolar per l’apertura e la gestione della libreria come indicata di cui al precedente articolo 1, può:
– esercitare attività di natura commerciale anche per autofinanziarsi e sostenere così le attività per le quali si costituisce.
– partecipare a manifestazioni culturali coerenti con l’oggetto sociale, nonché organizzare scambi culturali con enti e associazioni estere.
– raccogliere fondi, contributi, finanziamenti per specifiche campagne di carattere culturale, associativo, formativo, che rientrino nelle finalità dell’associazione, sia da persone fisiche sia da persone giuridiche di qualsiasi genere, a carattere pubblico o privato, organizzate in  proprio e/o con altri…

You may also like...

2 Responses

  1. Stefano zagli ha detto:

    Molto interessante. Vorrei potermi rendere utile come volontario. Sono del settore.
    Stefano. 3382926284

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *